vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Fornitura documenti (document delivery)

La Biblioteca fornisce la riproduzione di articoli posseduti e richiede ad altre biblioteche articoli per i propri utenti interni.

Document delivery in entrata

Il servizio di document delivery in entrata consiste nel procurare ai propri utenti articoli di riviste non posseduti dalla Biblioteca. Il servizio è riservato alle seguenti categorie di utenti (utenti istituzionali):

  • studenti, dottorandi, specializzandi, borsisti, assegnisti, docenti, ricercatori e personale tecnico-amministrativo dell'Ateneo, con particolare riguardo agli utenti dei dipartimenti DIMEC, DIMES e DIBINEM e delle Scuole di Medicina e Chirurgia e di Farmacia, Biotecnologie e Scienze Motorie.

L'utente può rivolgersi al personale bibliotecario addetto recandosi in Biblioteca, inviando una mail, oppure iscrivendosi al servizio MyNilde (già NildeUtenti).

E' possibile richiedere al massimo 5 documenti alla settimana. All'utente può essere richiesto il rimborso delle spese eventualmente sostenute in base alle condizioni praticate dalla biblioteca fornitrice.

Document delivery in uscita

Il servizio di document delivery in uscita consiste nella fornitura di articoli, in formato cartaceo o digitale, alle biblioteche italiane che ne facciano richiesta. Le biblioteche richiedenti devono garantire che sia accessibile in rete il loro catalogo riviste aggiornato, di non appartenere ad enti a scopo di lucro, e di effettuare analogo servizio in reciproco scambio gratuito per i loro documenti.

Ulteriori informazioni sono disponibili su ACNP.

Servizio MyNilde

Il servizio MyNilde consente agli utenti di richiedere alla propria biblioteca di riferimento di procurare articoli non disponibili nella biblioteca stessa. Ci si può iscrivere al servizio sul sito di Nilde, oppure rivolgersi ai bibliotecari per avere un aiuto. E' bene ricordare che in molti casi non è possibile ricevere la copia del documento per posta elettronica, per motivi legati al diritto d’autore o alle licenze elettroniche. In questi casi l'utente sarà invitato e ritirare la copia cartacea in biblioteca.